“L’Idume: tra storia e leggenda”,

02
SET 17

Riprenderà il 2 Settembre, presso il Parco Regionale Bosco e Paludi di Rauccio, “Vivere nei Parchi”- PugliA.M.I.C.A. (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente), il progetto regionale che ha avuto inizio lo scorso 29 aprile e che si rivolge ad un’ampia platea di utenti senza alcuna distinzione di età, assumendo la famiglia come principale destinatario delle attività, includendo soggetti diversamente abili e tutti coloro che vogliono trascorrere un po’ di tempo in completo relax psicofisico in un ambiente naturale di grande valore naturalistico.

Il programma  è ampio e accattivante e si svolgerà attraverso l’attivazione di percorsi culturali, educazione ambientale, educazione alimentare,ed educazione motoria.

Si comincerà con incontri finalizzati alla conoscenza del Parco in generale e con  delle passeggiate lente, tranquille e rilassanti per proseguire successivamente con attività motorie più impegnative. Le passeggiate apportano notevoli benefici alla muscolatura articolare della caviglia, migliorano l’assetto posturale e l’elasticità nei movimenti. Altri benefici sono il rinforzamento delle muscolature di gambe, tronco, addominali, dorso e glutei.

Soprattutto le passeggiate consentono di non perdere la voglia di camminare e consentono di raggiungere uno stato di benessere che fanno dimenticare ogni malanno.

Le attività, completamente gratuite per i partecipanti, si svolgeranno con cadenza settimanale, nell’area del Parco Regionale “Bosco e Paludi di Rauccio”.

Il programma delle attività è consultabile sul sito www.viaggiareinpuglia.it/attivita/it.

Per ulteriori informazioni contattare la Cooperativa Terradimezzo, cell. 320 1535235; 333 9855341.

Sabato 2 Settembre

è previsto un incontro che tratterà il tema L’Idume: tra storia e leggenda”, per sfatare alcune false credenze che si sono create nel corso del tempo attorno al “fiume di Lecce”. Seguirà una tranquilla passeggiata attorno al Bacino Idume e lungo i canali alla scoperta di sorgenti e forme di vita acquatiche. La passeggiata condurrà, seguendo le impronte dell'acqua, alla scoperta dei tanti segni evidenti della presenza di questo fondamentale elemento vitale nel comprensorio del Parco Rauccio.

Al termine ci si potrà rinfrescare con tuffo nelle acque cristalline del mare di Torrechianca.

Appuntamento ore 17,00 presso l’area preparco.



Parco Naturale Regionale Bosco e Paludi di Rauccio, SP93, Lecce, LE, Italia


Foto della galleria multimediale